mercoledì 16 dicembre 2015

Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri

Per chi non vuole rinunciare al tipico dolce natalizio, ho creato dei Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri in stile Paleo senza cereali e senza latticini. L'impasto morbido e delicato dal profumo fragrante di mandorle e chufa si arricchisce di polpa di mele, incontra pezzetti di cioccolato fondente e dolci datteri creando un'armonia di sapori da gustare piacevolmente il giorno di Natale nel tepore di casa accompagnati da una tisana calda o dal Brulé di MelaPer realizzarli basterà seguire il procedimento della mia ricetta e avrete la soddisfazione di portare in tavola un dolce della tradizione rivisitato, adatto per la colazione o al termine del pranzo e anche per la merenda dei più piccoli e per chi ha intolleranze a glutine e lattosio.
Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri

Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri
 Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri

Ingredienti per 6 Mini Panettoni 
Per la glassa al cioccolato
Procedimento
  1. Preriscaldare il forno in modalità statica a 170°C.
  2. In una ciotola mescolare la farina di mandorle con la farina di chufa, l'arrowroot, il bicarbonato di sodio, il sale e la vaniglia in polvere.
  3. Separare i tuorli dagli albumi.
  4. In un robot da cucina inserire la polpa di mela tagliata a pezzi. Aggiungere i tuorli d'uovo, il miele, l'aceto di mele e il burro di cacao o l’olio di cocco allo stato liquido. Azionare qualche minuto per miscelare bene il composto. Unire gli ingredienti secchi, continuando ad attivare le lame fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Togliere il composto dal robot, aggiungere i datteri e il cioccolato fondente tagliati a dadini e mescolare delicatamente. Infine unire gli albumi montati a neve mescolando il composto dal basso verso l'alto.
  6. Distribuire l’impasto in 6 piccoli stampi di carta da panettone (capienza da 100 grammi) oppure in stampi da muffins.
  7. Infornare in forno già caldo a 170°C in modalità statica e cuocere per 45-50 minuti, regolandovi col vostro forno. A cottura ultimata inserire uno stecchino, se esce asciutto la cottura è completata.
  8. Lasciar raffreddare.
  9. Preparare la glassa al cioccolato: far fondere il cioccolato a bagno maria con il burro di cacao o l'olio di cocco.
  10. Lasciare intiepidire la glassa e versare sulla superficie dei mini panettoni senza coprire totalmente. Lasciare raffreddare.
  11. Servire.
Suggerimenti: Per un'idea regalo si possono confezionare i mini panettoni in sacchetti di carta trasparente e chiudere con un nastro colorato. 
I mini panettoni si possono congelare.
L'arrowroot non si può sostituire.
Info: La Farina di Chufaottenuta dal Cyperus esculentus, conosciuto in Italia come cipero o zigolo dolce, in Spagna come chufa e in Nigeria come tiger nuts, è il tubero di una pianta erbacea. Il tubero di cipero è senza glutine, ha un sapore unico, molto gradevole, naturalmente dolce senza aggiunta di zuccheri, dal gusto simile a mandorla e nocciola. Per il suo alto contenuto di fibre garantisce un grande effetto di sazietà ed è benefico per l'intestino, inoltre è ricco di sali minerali quali ferro, potassio, rame, magnesio e fosforo.
L'arrowroot è un tipo di fecola che si ricava dalle radici della Maranta, è un amido molto digeribile, dal sapore neutro e senza glutine. Indicato per addensare creme, salse e nella preparazione di torte e biscotti per conferire leggerezza.
Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri

Mini Panettoni al Cioccolato e Datteri
Ti potrebbero anche interessare:
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

8 commenti:

  1. Grazie, ma cosa e la farina di chufa ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aggiunto le info in fondo alla ricetta e cliccando sull'ingrediente arrivi al prodotto.

      Elimina
  2. grazie, ho trovato, ma facendo il LCHF, cosa prendere invece di questa farina, il psyllium ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Martha mi spiace ma non saprei dirti, non ho provato con altri ingredienti. Lo psyllium è da evitare, è irritante per le pareti intestinali e in Paleo non è consentito.

      Elimina
  3. facciamo uno scambio? che dici? uno dei tuoi panettoncini per una fettona del mio panettone gastronomico? MERAVIGLIOSISSIMI e poi, sempre col tuo tocco speciale!!! mitica Morena! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una cara tentatrice, ma evito anche a Natale, non volermene. Un abbraccio. :**

      Elimina
  4. Ciao scusa ma se non ho in casa arrowroot con cosa lo sostituisco?grazie
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'arrowroot non si può sostituire, lo utilizzo per conferire leggerezza all'impasto.

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.