venerdì 2 ottobre 2015

Insalata di Carote Bicolore

In origine il colore delle carote era viola, sembra impossibile eppure nel XIV secolo si importavano in Europa le carote di colore viola oltre a quelle bianche, nere, rosse, verdi e gialle dall'Afghanistan, dal Pakistan e dall'Iran.
Nel 1720 alcuni coltivatori olandesi, in onore della dinastia degli "Orange" decisero di selezionare le sementi per ottenere il caratteristico colore arancione a noi oggi conosciuto. La scelta degli agricoltori olandesi, da quel momento in poi, fu apprezzata in tutta Europa anche perché il colore era molto più gradevole e il gusto più dolce e delicato rispetto alla carota viola originaria. La trasformazione fu resa possibile per selezione naturale partendo da un seme di carota proveniente dall'Africa, continuando a seminare solo le carote arancioni, con il tempo la carota più comune divenne quella di colore arancione, anche se in tanti paesi del mondo è tuttora possibile trovare facilmente carote di vario colore. 
In Italia, la carota viola è presente da qualche tempo in Puglia, e più precisamente nella zona di Polignano, dove ha ottenuto il riconoscimento dei presidi Slow Food.
Che sapore hanno le carote viola? Meno dolci e leggermente più legnose, ma maggiormente ricche di flavonoidi e sostanze antiossidanti, utili per combattere l'invecchiamento. Oggi ve le propongo in questa Insalata di Carote Bicolore con capperi e fiocchi di alghe, ricca di vitamine, minerali e antiossidanti, adatta ad accompagnare piatti di carne, pesce e uova.
Insalata di Carote Bicolore di Armonia Paleo
Insalata di Carote Bicolore

Ingredienti per 2-4 porzioni
Procedimento
  1. Mettere i capperi in una ciotola con acqua a dissalare per 10-15 minuti. Scolare e tenere da parte.
  2. Con un pelapatate pelare le carote. 
  3. Predisporre una pentola per la cottura a vapore, sistemare un cestello in bambù per cottura a vapore e cuocere le carote per 15-20 minuti secondo la dimensione delle carote. Togliere le carote dal cestello e tagliare a pezzi di circa 2 cm.
  4. Preparare la citronette alle alghe: in una ciotola diluire un pizzico di sale integrale con la spremuta di limone, aggiungere l'olio extravergine di oliva e sbattere con una forchetta fino ad ottenere un'emulsione. Unire i fiocchi di alghe e mescolare.
  5. Disporre le carote in una insalatiera, cospargere con i capperi e la citronette ai fiocchi di alghe.
  6. Servire.
Stagionalità: Le carote si trovano durante tutto l'anno.
Info: Le carote sono un concentrato naturale di vitamine del gruppo B, vitamina D ed E, carotenoidi e flavonoidi. Tra i vegetali sono le più ricche di betacarotene, un potente antiossidante utile a combattere la formazione dei radicali liberi e importante per contribuire alla buona salute della vista. Hanno un buon contenuto di sali minerali quali ferro, calcio, fosforo e potassio, di fitoestrogeni e fibre che favoriscono il miglioramento delle funzioni intestinali e del fegato. Delle carote si possono utilizzare radice e foglie.

Le carote di colore viola sono ricche di polifenoli, flavonoidi e antocianine, sostanze antiossidanti utili per la prevenzione di malattie cardiovascolari e nel contrastare i radicali liberi. Inoltre hanno un contenuto inferiore di zuccheri rispetto alle carote di colore arancione.
Insalata di Carote Bicolore di Armonia Paleo

Insalata di Carote Bicolore di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

4 commenti:

  1. io le trovo saporite e divertenti soprattutto in questo mix bicolore! ho la fortuna di trovarle sempre al super e ogni tanto opto per una vellutata ma l'idea di mixarle è davvero carina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora l'idea della vellutata viola mi lascia perplessa, è sicuramente solo questione di abitudine e prima o poi proverò, grazie per il tuo suggerimento.

      Elimina
  2. Che bei colori!!! Leggendo il commento di Raffaella ti assicuro che la vellutata di carote viola è davvero buona!! Provala e magari mangiala ad occhi chiusi ;)
    Buona settimana!
    Raky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi state incuriosendo con la vellutata viola, devo davvero provarla! Grazie!

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.