venerdì 11 settembre 2015

Zuppa di Lattuga

Le calde giornate estive sono state interrotte da forti temporali e temperature più fresche ci accompagnano durante la giornata. Adesso quindi, mi piace a volte iniziare il pasto con una zuppa, la lattuga ad esempio si può utilizzare in sostituzione della bietola nelle zuppe di verdura e unendo zucca o patate dolci si addolcisce il sapore leggermente amarognolo della lattuga cotta, inoltre la zucca e le patate dolci si sfaldano in cottura creando un piacevole effetto confortante.
Zuppa di Lattuga di Armonia Paleo

Zuppa di Lattuga di Armonia Paleo
Zuppa di Lattuga 

Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Eliminare le estremità delle zucchine. 
  2. Lavare accuratamente le foglie di lattuga e le zucchine.
  3. In una casseruola fare appassire lo scalogno tritato o la cipolla con l'olio extravergine di oliva, poi unire tutte le verdure tagliate a dadini e le foglie di lattuga tagliate a striscioline. Aggiungere il brodo vegetale, portare a ebollizione poi abbassare la fiamma, chiudere con un coperchio e cuocere a fuoco basso per 20 minuti.
  4. Servire la zuppa calda o fredda.
Suggerimenti: La zucca si può sostituire con patate dolci a pasta arancione. Per chi preferisce la vellutata, è possibile frullare la zuppa a fine cottura con un frullatore a immersione.
InfoLa Lattuga è una delle verdure più utilizzate nella preparazione delle insalate, tuttavia si può consumare anche cotta, stufata o in zuppa. 
Esistono diverse varietà di lattuga: Lattuga Liscia conosciuta anche come Cappuccina o Trocadero, Iceberg dalla caratteristica croccantezza delle foglie, Romana con foglie più consistenti e allungate, Foglia di Quercia con foglie molto ondulate di colore verde o rossiccio molto simile alla lattuga Gentile o Gentilina con foglie ondulate di colore verde o rossiccio, Lattughino da taglio.
La lattuga è composta principalmente di acqua contribuendo a contrastare la ritenzione idrica, per l'alto contenuto di fibre è benefica per l'apparato digerente ed è efficace nel buon funzionamento intestinale. Contiene betacarotene (precursore della vitamina A), vitamina B1, B2, B3, B5, B6, C e K, inoltre sali minerali tra i quali calcio, magnesio, potassio e soprattutto ferro utile nel trattamento dell'anemia. 
Ha proprietà ipoglicemizzante (abbassa il livello di glucosio nel sangue) ed è pertanto adatta a chi soffre di diabete.
Ha proprietà analgesiche e calma i dolori muscolari, è indicata per le mestruazioni dolorose ed è un buon rimedio per la tosse.
La lattuga è nota anche per la proprietà sedativa, più marcata nelle varietà più ricche di lattice (da cui deriva il nome lattuga), sostanza lattiginosa contenuta nelle nervature centrali delle foglie, ed è perciò indicata per gli stati ansiosi e per chi è iperattivo, adatta ad essere consumata nei pasti serali da chi ha difficoltà ad addormentarsi o in caso di insonnia.
La lattuga durante la crescita assorbe sostanze azotate dal terreno (nitrati, principalmente il nitrato di nichel) che provengono dalla concimazione abbondante, il consumo di lattuga da agricoltura biologica, ed in particolare quella cresciuta nel campo e non in serra riduce il problema poiché maggiore è l'esposizione ai raggi solari, minore è il contenuto di nitrati nell'ortaggio. 
La Zucca è ricca di vitamina A, (il betacarotene) un potente antiossidante inibitore dei radicali liberi. Regola intestino e funzioni digestive e benché sia dolce si annovera tra gli alimenti ipocalorici poiché è costituita al 95%  di acqua. Inoltre è una fonte di minerali quali potassio, magnesio, zinco e selenio, luteina e zeaxantina antiossidanti importanti per combattere i radicali liberi e salvaguardare la vista. La zucca si può mangiare anche cruda. Nonostante l'indice glicemico elevato, la zucca ha un contenuto di zuccheri molto basso, perciò non innalza la glicemia considerando poi che è concessa anche ai diabetici. L'IG si riduce aggiungendo dei grassi o delle proteine poiché la digestione tende a rallentare e i carboidrati entrano in circolo in modo più lento.
Stagionalità: La stagione della lattuga va da marzo a ottobre. La zucca è disponibile da agosto a febbraio.
Zuppa di Lattuga di Armonia Paleo

Zuppa di Lattuga di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. 
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook  

3 commenti:

  1. Ciao, Mi chiamo Angioletta ti seguo da qualche tempo e volevo farti i miei complimenti per il tuo Blog. Mi sto avvicinando a questo modo di alimentarsi e vorrei arrivare al protocollo autoimmune per via della vitiligine che oramai da anni ho ma l'inverno scorso e' scoppiata.
    Ieri sera ho fatto la zuppa di lattuga in versione vellutata.... Uno spettacolo anche i miei bimbi hanno gradito. Una domanda, visto che vorrei anche perdere peso, volevo sapere se la zucca e' da limitare essendo a settembre il suo periodo ne approfitterei x zuppe o dolcetti. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel mio blog! La zucca si può utilizzare, se devi perdere peso non tutti i giorni e i dolci sono da escludere. La stagione della zucca va da agosto fino a febbraio, ogni tanto puoi aggiungerla alle zuppe di verdura oppure prepararla come contorno, sul mio blog trovi varie ricette valide anche per il protocollo autoimmune.

      Elimina
    2. Grazie ancora, gentilissima

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.