mercoledì 2 settembre 2015

Insalata con Fichi e Cocco

Oggi vi propongo un'insalata particolare, nuovi abbinamenti per variare i sapori con la croccante iceberg, una varietà di lattuga dal gusto fresco e delicato, dolci fichi di stagione, chips di cocco e una salsa al latte di cocco per condire, un contorno che si realizza in breve tempo, gradevole e adatto per accompagnare piatti di carne o pesce.
Insalata con Fichi e Cocco di Armonia Paleo
Insalata con Fichi e Cocco

Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Preparare il condimento: in una ciotola diluire il sale con la spremuta di limone, aggiungere l'olio extravergine di oliva e il latte di cocco. Mescolare bene fino ad ottenere un'emulsione.
  2. Disporre le chips di cocco sopra un foglio di carta da forno e tostare in forno a 100°C fino a quando saranno dorate e croccanti.
  3. Lavare delicatamente i fichi e tagliare a spicchi.
  4. Lavare e asciugare la lattuga iceberg poi tagliare a striscioline sottili.
  5. Disporre la lattuga in una terrina, unire i fichi, condire con la salsa al cocco e cospargere con le chips di cocco.
  6. Servire.
Stagionalità: La stagione dei fichi va da luglio a settembre. La varietà di fico fiorone matura nel mese di giugno.
Info: I fichi sono ricchi di vitamine quali la A, B e C, hanno buone proprietà lassative grazie al contenuto di fibre e mucillagini. Sono ricchi di zuccheri, da consumare con moderazione se si vuole perdere peso.
La Lattuga è una delle verdure più utilizzate nella preparazione delle insalate, tuttavia si può consumare anche cotta, stufata o in zuppa. 
Esistono diverse varietà di lattuga: Lattuga Liscia conosciuta anche come Cappuccina o Trocadero, Iceberg dalla caratteristica croccantezza delle foglie, Romana con foglie più consistenti e allungate, Foglia di Quercia con foglie molto ondulate di colore verde o rossiccio molto simile alla lattuga Gentile o Gentilina con foglie ondulate di colore verde o rossiccio, Lattughino da taglio.
La lattuga è composta principalmente di acqua contribuendo a contrastare la ritenzione idrica, per l'alto contenuto di fibre è benefica per l'apparato digerente ed è efficace nel buon funzionamento intestinale. Contiene betacarotene (precursore della vitamina A), vitamina B1, B2, B3, B5, B6, C e K, inoltre sali minerali tra i quali calcio, magnesio, potassio e soprattutto ferro utile nel trattamento dell'anemia. 
Ha proprietà ipoglicemizzante (abbassa il livello di glucosio nel sangue) ed è pertanto adatta a chi soffre di diabete.
Ha proprietà analgesiche e calma i dolori muscolari, è indicata per le mestruazioni dolorose ed è un buon rimedio per la tosse.
La lattuga è nota anche per la proprietà sedativa, più marcata nelle varietà più ricche di lattice (da cui deriva il nome lattuga), sostanza lattiginosa contenuta nelle nervature centrali delle foglie, ed è perciò indicata per gli stati ansiosi e per chi è iperattivo, adatta ad essere consumata nei pasti serali da chi ha difficoltà ad addormentarsi o in caso di insonnia.
La lattuga durante la crescita assorbe sostanze azotate dal terreno (nitrati, principalmente il nitrato di nichel) che provengono dalla concimazione abbondante, il consumo di lattuga da agricoltura biologica, ed in particolare quella cresciuta nel campo e non in serra riduce il problema poiché maggiore è l'esposizione ai raggi solari, minore è il contenuto di nitrati nell'ortaggio.
Insalata con Fichi e Cocco di Armonia Paleo

Insalata con Fichi e Cocco di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.