sabato 20 giugno 2015

Straccetti di Pollo con Verdure e Pancetta alla Curcuma

Sappiamo l'importanza di evitare pesticidi e insetticidi negli alimenti, la scelta di prodotti biologici è la migliore per la nostra salute e per l'ambiente. Sono convinta che dobbiamo cercare di acquistare il più possibile prodotti biologici per evitare l'esposizione agli antiparassitari, che da alcune ricerche si sono dimostrati particolarmente dannosi per la salute, principalmente per i bambini e per chi ha problematiche autoimmuni. Gli insetticidi utilizzati in agricoltura possono avere un impatto sullo sviluppo neurocognitivo dei bambini, a dimostrarlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Environment International, che ha analizzato l'esposizione di insetticidi piretroidi sulle donne in gravidanza. (Fonte: ScienceDaily)
Inoltre i cibi biologici hanno un contenuto superiore di proprietà nutrizionali e un sapore migliore. 
Perciò, appena posso, vado al mercato biologico dei contadini per l'acquisto delle verdure, nella ricetta di oggi ho cucinato carote e zucchine con gli straccetti di pollo, un piatto unico di ispirazione etnica, veloce da realizzare.
Straccetti di Pollo con Verdure e Pancetta alla Curcuma di Armonia Paleo
 Straccetti di Pollo con Verdure e Pancetta alla Curcuma

Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Mondare le verdure: togliere le estremità dalle zucchine e raschiare le carote con una spazzola per verdura. Tagliare a rondelle le zucchine e le carote.
  2. In una casseruola rosolare la pancetta tagliata a listarelle nell'olio di cocco, aggiungere le verdure e lo zenzero pelato e tagliato a julienne e cuocere per 15-20 minuti.
  3. Unire i petti di pollo tagliati a striscioline nella casseruola e cuocere per 10 minuti, rimestando ogni tanto.
  4. Diluire la curcuma nel latte di cocco e versare nella casseruola, insaporire con sale integrale dell'Himalaya, rimestare e addensare per 1-2 minuti.
  5. Servire.
Suggerimenti: Il petto di pollo si può sostituire con fesa di tacchino. 
Stagionalità: Le zucchine si trovano tutto l'anno, tuttavia la stagione di raccolta va da giugno ad agosto. Le carote si trovano durante tutto l'anno.
Info: Le zucchine sono molto digeribili, diuretiche e utili per il buon funzionamento dell'intestino, hanno un buon contenuto di acido folico e potassio, inoltre sono anche una delle migliori fonti di luteina, antiossidante che svolge un'azione protettiva per la vista. 
Le carote sono una miniera di sali minerali quali ferro, calcio, magnesio, rame e zinco, sono ricche di betacarotene (vitamina A), il pigmento che caratterizza il tipico colore arancione della carota, necessario per la corretta crescita dei tessuti corporei, la protezione delle mucose e mantenere la pelle sana, antiossidante contro gli effetti dannosi dei radicali liberi. Inoltre contengono vitamina B, C, D e E. Le carote hanno la proprietà di proteggere lo stomaco dalle infiammazioni e sono efficaci per riequilibrare le funzioni dell'intestino.
All'acquisto scegliere carote di consistenza soda e compatta, senza macchie o lesioni, si conservano in frigorifero per 5-7 giorni. Dopo la cottura, le carote vanno riposte in frigorifero poiché a temperatura ambiente possono formare nitrosammine, sostanze ad azione cancerogena. 
Straccetti di Pollo con Verdure e Pancetta alla Curcuma di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

7 commenti:

  1. anche io sempre bio!! i tuoi piatti mi fanno sempre gola! poi a 12.30 non ti dico.... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già è ora di pranzo e lo stomaco brontola :-)

      Elimina
  2. La curcuma non va più bene per chi fa protocollo autoimmune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovi l'aggiornamento che ho riportato nella sezione dedicata al protocollo autoimmune paleo. Ci sono pareri contrastanti, occorre attenzione con integratori.

      Elimina
  3. ciao, ho letto l'aggiornamento di agosto sulla curcuma. ho patologie autoimmuni, non ho ben capito se la devo usare e in che quantita'.. ma vale solo per gli integratori o anche per la polvere e/o radice?

    RispondiElimina
  4. Con patologie autoimmuni è da usare con estrema cautela verificando se causa disturbi gastrointestinali. Per una totale sicurezza è da escludere.

    RispondiElimina
  5. ah ok.. che peccato.. con tutte quelle proprietà..
    grazie 1000

    RispondiElimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.