venerdì 26 giugno 2015

Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco

I frutti di bosco sono tra i frutti più consigliati grazie all'alto contenuto di antiossidanti, l'estate è la stagione giusta per gustarli e se abbiamo l'opportunità di qualche passeggiata tra i boschi di montagna è facile trovare lamponi, fragoline, more o mirtilli tra la vegetazione. Ottimi gustati semplicemente, aggiunti alle macedonie di frutta o nei frullati, oggi li ho mescolati a cocco e chufa per ottenere dei buonissimi bonbon dal bel colore e dal sapore particolare, la chufa conferisce un gusto delicato di mandorla che si unisce alla dolcezza esotica del cocco e al sapore inconfondibile dei frutti di bosco. 
Adatti a tutti perché non contengono cereali, né latticini, non ci sono uova e nemmeno frutta secca, veloci da preparare e senza cottura. Pratici per uno spuntino o per una fresca colazione, questi bonbon sono energetici, ricchi di fibre, vitamine e antiossidanti.
Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco di Armonia Paleo

Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco di Armonia Paleo
Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco

Ingredienti per 28-30 Bonbon
Procedimento
  1. Lavare e asciugare delicatamente i frutti di bosco.
  2. Mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina, attivare le lame fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
  3. Prelevare dal composto delle porzioni grandi come una noce e formare delle palline.
  4. Adagiare le palline sopra un foglio di carta da forno e mettere in frigorifero a solidificare per 30-40 minuti.
  5. Togliere dal frigorifero e mettere i bonbon in pirottini di carta.
  6. Servire.
SuggerimentiMescolare accuratamente il burro di cocco nel vasetto prima di pesare la quantità occorrente, eventualmente immergere il vasetto in poca acqua calda per qualche minuto per ammorbidire il burro di cocco.
Per la preparazione dei Bonbon si possono utilizzare frutti di bosco a proprio gusto, volendo anche soltanto una varietà. I Bonbon si conservano in frigorifero oppure si possono congelare.
Info: Il Burro di Cocco contiene acido caprilico e acido laurico, fortemente raccomandato in tutti i programmi di guarigione di anti-fungine e anti-candida.
La Farina di Chufa, ottenuta dal Cyperus esculentus, conosciuto in Italia come cipero o zigolo dolce, in Spagna come chufa e in Nigeria come tiger nuts, è il tubero di una pianta erbacea. Il tubero di cipero è senza glutine e adatto per il Protocollo Paleo Autoimmune, ha un sapore unico, molto gradevole, naturalmente dolce senza aggiunta di zuccheri, dal gusto simile a mandorla e nocciola. Per il suo alto contenuto di fibre garantisce un grande effetto di sazietà ed è benefico per l'intestino, inoltre è ricco di sali minerali quali ferro, potassio, rame, magnesio e fosforo.
I frutti di bosco sono un concentrato di vitamine, in particolare C e A, contengono ferro e potassio, sono ricchi di fibre utili per regolare le funzioni intestinali e preziosi per il loro contenuto di antiossidanti nel rallentare i processi di invecchiamento.
Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco di Armonia Paleo

Bonbon di Cocco, Chufa e Frutti di Bosco di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

2 commenti:

  1. ma che bella idea (*___*) brava Morena!! a Valencia ho bevuto l'horchata che é fatta proprio con la chufa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno carissima Marta :-) la chufa è buonissima, in Spagna è infatti molto utilizzata anche per preparare l'horchata.

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.