sabato 30 maggio 2015

Terrina di Carne alle Nocciole

Durante i miei viaggi in Francia ho avuto l'opportunità di scoprire la ricca e variegata gastronomia francese, tra i tanti piatti tradizionali mi hanno sempre attirato le Terrine di carne viste nelle Charcuterie (salumerie), simili ai paté ma di consistenza più grossolana poiché preparate con carne di vario tipo, alcune macinate e altre tagliate a pezzetti con aggiunta di grassi, erbe aromatiche e a volte frutta secca.
Nella Terrina di Carne che vi propongo oggi, ho miscelato carne di maiale con lardo e cubetti di carne di vitello, timo e alloro per aromatizzare e cottura in forno a bagnomaria per ottenere un morbido pasticcio di carne. La ricetta può sembrare laboriosa ma in realtà è semplice, molto simile alla preparazione del polpettone ma con una nota elegante data dalla carne di vitello a pezzetti e dalle nocciole che conferiscono sapore all'impasto rendendolo particolarmente appetitoso. La Terrina è adatta come antipasto o come spuntino e in porzioni più abbondanti per un pranzo o una cena gustosi e nutrienti, inoltre è ideale per i pic nic e i pranzi fuori casa.
Terrina di Carne alle Nocciole di Armonia Paleo

Terrina di Carne alle Nocciole di Armonia Paleo
Terrina di Carne alle Nocciole

Ingredienti
Procedimento
  1. Preriscaldare il forno in modalità statica a 180°C.
  2. Sbucciare e tritare lo scalogno.
  3. Tagliare a cubetti la fesa di vitello.
  4. Tritare il lardo.
  5. Mettere le nocciole in forno per 4-5 minuti, poi disporle in un canovaccio da cucina e strofinare tra le mani per rimuovere con facilità la pellicina che le ricopre. 
  6. In una terrina miscelare la lonza di maiale macinata con il lardo e lo scalogno, unire i cubetti di vitello, il timo, l’uovo sbattuto, le nocciole intere, insaporire con sale dell’Himalaya e amalgamare bene il composto.
  7. Sistemare il composto in una pirofila in terracotta da forno o in uno stampo da plumcake, lasciando lo spazio di circa 1 cm dal bordo. Livellare la superficie, appoggiare sopra le foglie di alloro e chiudere con un coperchio o un foglio di alluminio.
  8. Mettere la terrina in una casseruola contenente acqua, cuocere a bagnomaria in forno in modalità statica a 180°C, per 1 ora e 30 minuti.
  9. Lasciare raffreddare e affettare.
  10. Servire.
Suggerimenti: La terrina di carne è generalmente servita fredda ma è buona anche tiepida. Si può preparare con 1 giorno di anticipo per ottenere maggiore intensità dei sapori. Si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Il grasso della carne rilasciato durante la cottura si può conservare, in un contenitore chiuso in frigorifero, e riutilizzare per altre cotture di carne, uova o verdure.
Info: Il lardo d’Arnad DOP si ottiene dalla lavorazione sottocutanea del dorso di maiali allevati principalmente in Valle d’Aosta, adeguatamente sgrassato, viene messo a maturare con un procedimento completamente naturale in antichi recipienti di legno di castagno, rovere o larice, soltanto con sale, acqua, spezie ed erbe aromatiche, non contiene conservanti chimici da disciplinare. La maturazione del lardo di Arnad negli appositi contenitori di legno (Doils) avviene a bassa temperatura in un periodo di almeno 3 mesi.  
Terrina di Carne alle Nocciole di Armonia Paleo

Terrina di Carne alle Nocciole di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

2 commenti:

  1. Ricetta superlativa, con foto da professionista! Bravissima Morena!

    RispondiElimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.