venerdì 3 aprile 2015

Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle

Il nome di questa torta è una garanzia di golosa bontà, fondente non solo perché contiene cioccolato ma anche perché si scioglie in bocca, è scioglievole come un cioccolatino, al primo assaggio ti pervade il meraviglioso sapore di cioccolato e il profumo avvolgente di mandorle abbinato al burro di cacao. Una torta particolarmente ricca, adatta per festeggiare la Pasqua o qualche altra ricorrenza speciale.
Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle di Armonia Paleo

Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle di Armonia Paleo
Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle

Ingredienti per 8-10 porzioni
Per la Decorazione

Procedimento
  1. Mettere le mandorle pelate in una terrina e coprire con acqua naturale, lasciare in ammollo per 8 ore. 
  2. Scolare le mandorle e buttare l'acqua usata per l'ammollo poiché carica di acido fitico. * 
  3. Mettere le mandorle in un robot da cucina, aggiungere l'acqua naturale e attivare le lame ad alta velocità, ogni tanto sospendere e con una spatola rimuovere le mandorle macinate dalle pareti riportandole sul fondo dell'apparecchio, continuando fino ad ottenere una pasta di mandorle.
  4. Preriscaldare il forno a 170°C in modalità statica.
  5. In un pentolino far sciogliere a fuoco basso il burro di cacao con il cioccolato fondente, mescolare bene il composto.
  6. Separare i tuorli dagli albumi.
  7. In una terrina mescolare la pasta di mandorle con il miele e i tuorli d'uovo, unire la vaniglia in polvere e amalgamare bene il composto. Unire il burro di cacao e il cioccolato fusi e amalgamare bene.
  8. Montare a neve ferma gli albumi con il sale dell'Himalaya.
  9. Unire gli albumi al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
  10. Versare il composto in uno stampo da forno del diametro di 20 cm, foderato con carta da forno oppure unto con burro di cacao sciolto. Infornare a 170°C in modalità statica e cuocere in forno per 40 minuti, regolandovi col vostro forno.  A fine cottura inserire uno stecchino nel centro, dovrà uscire quasi asciutto ma ancora un po' umido. 
  11. Lasciar raffreddare completamente la torta, meglio per una notte, per ottenere una consistenza ideale. 
  12. Cospargere la torta con il cacao amaro in polvere, decorare con il cioccolato fondente tritato e le scaglie di mandorle.
  13. Servire.
SuggerimentiLa torta a fine cottura deve risultare leggermente umida, si solidificherà raffreddandosi. Si può preparare con 1 giorno di anticipo e decorare prima di servire. La torta si può anche congelare tagliata a porzioni. Questa torta è da consumare di rado se si vuole perdere peso, adatta per festeggiare un compleanno o una ricorrenza speciale come la Pasqua.
Info: *L'acido fitico inibisce l'assorbimento dei minerali nel nostro organismo. L'ammollo delle mandorle in acqua è utile a ridurre la quantità di acido fitico contenuto nella frutta secca. 
Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle di Armonia Paleo

Torta Fondente al Cioccolato e Mandorle di Armonia Paleo
Auguri di Dolcissima Pasqua! 
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

14 commenti:

  1. Ciao Morena. Noi facciamo una torta incredibilmente simile, alcune differenze sono che non mettiamo acqua e tostiamo le mandorle macinate, cosa che conferisce più sapore ma probabilmente ossida anche i grassi. L'avevano in programma proprio per oggi, infatti quando ho visto questo tuo post sono rimasto sorpreso dalla coincidenza. Ti seguo sempre, buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziano, sarà buona sicuramente anche con le mandorle tostate e macinate seppure credo di sapore e consistenza diversa perché nella mia ricetta le mandorle diventano quasi una crema e la torta si scioglie in bocca. Attendo di vedere la vostra e intanto ti mando un assaggio di questa. :-) Buona Pasqua!

      Elimina
  2. io amo il fondente di cioccolato e questa versione paleo mi stuzzica da morire! mi ci potrei anche cimentare ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa torta ha avuto un successo strabiliante, è particolarmente buona! Se la provi fammi sapere il risultato :-)

      Elimina
  3. È in forno! Sarà perfetta per la colazione di domani!!;)
    Ti farò sapere...ma con quegli ingredienti sarà impossibile fallire! :P
    (La sfida per me è sempre il palato dei bambini...e finora con le tue ricette ho sempre vinto!:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm... sarebbe una torta per le grandi occasioni, da consumare con moderazione. :-) Ai bambini piacerà sicuramente, fammi sapere!

      Elimina
  4. Vabbè, tra pochi giorni festeggiamo il compleanno del piccolo...una prova generale ci voleva!!! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è un'occasione speciale, tantissimi auguri al piccolo! :-)

      Elimina
  5. Che dire?ce la siamo divorata!!! :D
    Per il compleanno la vedo proprio bene, ma anche cotta in formato biscotti non sarebbe male...mi ricorda i brownies!!!tenterò anche questa versione;)
    Grazie mille! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simile ai brownies ma tuttavia diversa per consistenza, questa è scioglievole come un cioccolatino.
      Se vuoi provare e confrontare, sul blog c'è la ricetta del Brownies alle ciliegie. :-)

      Elimina
  6. Sembra davvero meravigliosa! ...dove posso acquistare il burro di cacao? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo acquisto online, se clicchi sugli ingredienti della ricetta arrivi ai prodotti. Se la provi fammi sapere il risultato! :-)

      Elimina
  7. Ciao Morena, ma se uno non ha il robot da cucina...come la vedi con la farina di mandorle al posto di mandorle tritate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare ma otterrai una consistenza diversa, tritando le mandorle con il robot ho ottenuto una crema di mandorle che danno alla torta la caratteristica di "scioglievolezza". Piuttosto proverei con una parte di crema di mandorle e una parte di farina di mandorle, fammi sapere.

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.