lunedì 30 marzo 2015

Insalata di Primavera con Fiori e Uova di Quaglia

La Primavera è uno sbocciare di fiori e, come dice una famosa canzone, i giardini si vestono di nuovi colori. Alcuni fiori si possono anche mangiare, i più conosciuti sono quelli di zucca e altri fiori commestibili meno noti sono quelli di nasturzio, viola del pensiero, lavanda, calendula, acacia, sambuco. I petali dei fiori hanno sapore dolce o leggermente piccante, sono molto decorativi, delicatamente profumati e arricchiscono ogni piatto di colore e bellezza. Ho casualmente trovato un'insalata misticanza con fiori eduli e vi propongo una semplice ricetta con le uova di quaglia, adatta come antipasto di Pasqua per un tocco di eleganza che sarà molto gradito dai vostri ospiti, una gioia per gli occhi e per il palato.
Insalata di Primavera con Fiori e Uova di Quaglia di Armonia Paleo
Insalata di Primavera con Fiori e Uova di Quaglia

Ingredienti 
Antipasto per 4 porzioni
Pasto per 1 porzione
Procedimento
  1. Cuocere le uova di quaglia in acqua bollente per 4 minuti, fare raffreddare e sgusciare.
  2. Lavare bene l'insalata e asciugare con la centrifuga. 
  3. Eliminare i pistilli, i calici e i gambi dai fiori, utilizzare soltanto i petali.
  4. Disporre l'insalata misticanza con i petali dei fiori in un'insalatiera, tagliare a metà le uova di quaglia e deporre sull'insalata.
  5. Condire l'insalata con il sale e l'olio extravergine di oliva o l'olio di avocado.
  6. Servire.
Suggerimenti: L'insalata misticanza è un'insalata composta da diverse varietà di erbe, generalmente comprende lattughino, rucola, valeriana ed erbe di campo come il tarassaco. Più varietà conferiscono all'insalata ricchezza di colori e sapori oltre a vitamine.
Info: Le uova di quaglia hanno molte proprietà nutrizionali, con un contenuto di fosforo, calcio, selenio, ferro e vitamina D superiori ai valori delle uova di gallina. Ad 1 uovo di gallina corrispondono 4-5 uova di quaglia.
Non utilizzare fiori comprati dal fioraio oppure raccolti per strada poiché coltivati con pesticidi e concimi chimici e contengono sostanze tossiche. Attenzione anche al tipo di fiori, non tutti sono commestibili! 
I fiori eduli o commestibili si possono coltivare nell'orto oppure sul balcone senza utilizzare sostanze tossiche. Utilizzare sempre soltanto i petali, eliminando i pistilli, il calice e il gambo. Alcune varietà di fiori commestibili sono: fiori di zucca, viola del pensiero, nasturzio, calendula, borragine, lavanda, acacia, sambuco. Inoltre si possono utilizzare i fiori di rosmarino, timo, salvia, basilico, menta, erba cipollina, aglio. Il sapore varia molto da un fiore all'altro.
Insalata di Primavera con Fiori e Uova di Quaglia di Armonia Paleo

Insalata di Primavera con Fiori e Uova di Quaglia di Armonia Paleo
Per coltivare fiori ed erbe commestibili
Semi di Crescione
Semi di Mizuna
- Miscela di Fiori Commestibili

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook  

2 commenti:

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.