martedì 6 gennaio 2015

Biscotti "Brutti ma Buoni"

I "Brutti ma Buoni" sono dei biscotti a base di albumi, mandorle o nocciole tostate e tritate grossolanamente o più finemente. Ci sono ricette con le mandorle ed altre con le nocciole, nell'indecisione le ho messe entrambe per un connubio dal magnifico sapore e ho aromatizzato con il profumo speziato di cannella.
Il nome "Brutti ma Buoni" deriva dall'aspetto irregolare e poco attraente e dal sapore delizioso, si preparano in pochissimo tempo, sono adatti per uno snack e ideali per riempire la calza della "brutta ma buona" Befana. J
Biscotti "Brutti ma Buoni" di Armonia Paleo
Biscotti "Brutti ma Buoni"

Ingredienti per 14 biscotti
Procedimento
  1. Preriscaldare il forno a 160°C.
  2. Tostare le mandorle e le nocciole in forno per 6-7  minuti.
  3. Mettere le nocciole sopra un panno o un canovaccio da cucina e strofinare tra le mani per eliminare la pellicina marrone.
  4. Tritare grossolanamente le mandorle e le nocciole in un mixer.
  5. Montare gli albumi a neve ferma, aggiungere il miele, le mandorle e le nocciole tritate e aromatizzare con la cannella o la vaniglia. Il composto dovrà avere una consistenza abbastanza densa.
  6. Prelevare dal composto delle porzioni con un cucchiaio e formare dei mucchietti ben distanziati sulla leccarda del forno foderata con carta da forno. 
  7. Cuocere in forno a 160°C in modalità statica per circa 35 minuti o fino a raggiungere un colore dorato, regolandovi col vostro forno.
  8. Togliere dal forno e lasciar raffreddare i biscotti sulla carta da forno prima di staccarli per evitare di romperli.
  9. Servire.
Suggerimenti: I biscotti si conservano per 5-6 giorni. Consumare con moderazione se si vuole perdere peso.
Biscotti "Brutti ma Buoni" di Armonia Paleo

Biscotti "Brutti ma Buoni" di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

10 commenti:

  1. buoni, scrocchiarelli, sanissimi ed energetici.. e no dimentichiamo, pure gluten free e senza lattosio! adatti a tutti! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, altra cosa importante i miei "brutti ma buoni" sono dolcificati con poco miele ;-)

      Elimina
  2. Adoro questi biscottini, adoro la frutta secca! I tuoi devono essere deliziosi, sono così invitanti! :) Complimenti Morena, ti abbraccio e ti auguro un felice anno nuovo <3 :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina e tantissimi auguri per un Buon 2015!!

      Elimina
  3. ahhh brava!!! tutte e due così non ci pensi più! :) io li ho appena rifatti con le noci, tanto mi piacciono! adesso la tua versione doppio gusto non può mancare!!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buoni anche con le noci! C'è da sbizzarrirsi...ne ho in mente altre varianti ;-)

      Elimina
  4. Provati per la prima volta mercoledì...ed avevo ospiti...una sorpresa per tutti quanto erano buoni!
    Sia morbidi e caldi appena sfornati che croccanti quando sono freddi...bell'idea e molto veloci da fare, con tanto di bell'aspetto...altro che brutti!!!:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho fatti più volte e ogni volta sono spariti velocemente, apprezzati anche da chi non conosce la Paleo! :-)

      Elimina
  5. Ciao morena, ho preparato i biscotti oggi pomeriggio per la colazione di domattina. . Ho utilizzato le noci poiche non avevo le nocciole , ho aggiunto un po di scorza di limone biologico e sono lo stesso buoni!complimenti e grazie tante ����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Desyr, buonissimi anche con le noci e la scorza di limone. Grazie a te!! :-)

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.