lunedì 4 agosto 2014

Vellutata di Zucchine alla Ligure

Con le zucchine è possibile preparare un'infinità di ricette, si abbinano bene a molti ingredienti, è possibile consumarle crude o cotte, cotte a vapore oppure ripiene o grigliate. Oggi vi propongo una vellutata di zucchine, buona calda e ottima anche fredda perciò adatta nella stagione estiva, ho aggiunto basilico profumato e pinoli tostati per una deliziosa nota ligure che rende più intenso il gusto delicato delle zucchine.
Vellutata di Zucchine alla Ligure di Armonia Paleo

Vellutata di Zucchine alla Ligure di Armonia Paleo
Vellutata di Zucchine alla Ligure

Ingredienti per 2-4 porzioni
Procedimento
  1. Tagliare le zucchine a piccoli pezzi.
  2. In una pentola far appassire il cipollotto tritato con l'olio extravergine di oliva, aggiungere le zucchine e stufare per 1-2 minuti. Coprire con l'acqua, insaporire con il sale e portare a ebollizione, poi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco moderato per 20 minuti. A fine cottura unire le foglie di basilico lavate e asciugate.
  3. In una padella antiaderente tostare i pinoli.
  4. Frullare la zuppa di zucchine con un frullatore a immersione e distribuire nelle fondine.
  5. Decorare con i pinoli tostati e foglie di basilico, aggiungere un filo di olio extravergine di oliva.
  6. Servire la vellutata di zucchine calda o fredda.
Stagionalità: Le zucchine si trovano tutto l'anno, tuttavia la stagione di raccolta va da giugno ad agosto.
Info: Le zucchine sono molto digeribili, diuretiche e utili per il buon funzionamento dell'intestino, hanno un buon contenuto di acido folico e potassio, inoltre sono anche una delle migliori fonti di luteina, antiossidante che svolge un'azione protettiva per la vista.
Vellutata di Zucchine alla Ligure di Armonia Paleo

Vellutata di Zucchine alla Ligure di Armonia Paleo

Vellutata di Zucchine alla Ligure di Armonia Paleo
Ti potrebbero anche interessare:

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

6 commenti:

  1. Foto come sempre stupende e una ricetta che mi conquista, adoro le zucchine in ogni versione :) Proverò ;) Un abbraccio grande e buona giornata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, con basilico e pinoli è una bontà da provare! :-)

      Elimina
  2. L'ho provata ieri sera: buonissima, grazie mille! Ho fatto due piccole variazioni: al posto di mettere le foglie di basilico direttamente con le zucchine e poi frullare il tutto, ho preparato un pesto pestando nel mortaio basilico, sale grosso e olio e l' ho aggiunto lontano dal fuoco alla vellutata gia' frullata. Ho poi aggiunto alla vellutata dei fagiolini cotti al vapori tagliati a pezzetti. So che secondo alcuni i fagiolini non sono paleo in quanto legumi, ma io adoro il binomio pesto di basilico- fagiolini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia, benvenuta nel blog! Sul libro di Robb Wolf c'è una ricetta con i fagiolini, tra i legumi sono quelli con i più bassi contenuti di fitati e lectine e in ogni caso da consumare con moderazione e ascoltando il proprio corpo. A presto :-)

      Elimina
  3. Congratulazioni per le ricette...

    RispondiElimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.