mercoledì 9 luglio 2014

Sangria di Karkadè

La ricetta di oggi è in tema con l'estate, una stagione calda in cui abbiamo più necessità di idratare il corpo e desiderio di bevande dissetanti. 
Nel corso dei miei viaggi in Spagna ho avuto occasione di assaggiare la Sangria, la famosa bevanda a base di vino rosso con frutta e spezie. Ho pensato di ricrearla in versione analcolica utilizzando come base l'infuso di karkadè. Il karkadè è una bevanda molto diffusa in Egitto e nei paesi caldi, a base di petali dei fiori essiccati di ibisco, rinfrescante e dissetante dal sapore leggermente acidulo e di un bellissimo colore rosso, conosciuta infatti anche come "tè rosso". Oggi quindi vi propongo la Sangria di Karkadè preparata con l'infuso di fiori di ibisco e frutta fresca, una bevanda dissetante analcolica adatta nelle calde giornate estive di grandi e bambini, valida idea anche per l'aperitivo.
Sangria di Karkadè di Armonia Paleo

Sangria di Karkadè di Armonia Paleo
Sangria di Karkadè

Ingredienti per 1 litro
Procedimento
  1. Preparare il karkadè: in una pentola portare a ebollizione l'acqua, spegnere il fuoco e immergere le bustine di karkadè, lasciare in infusione per 10 minuti poi togliere le bustine e aggiungere il miele.
  2. Spremere un'arancia e mettere la spremuta da parte. 
  3. Lavare le pesche, eliminare i noccioli, poi tagliare i frutti a pezzetti. 
  4. Tagliare mezza arancia e mezzo limone a cubetti e le restanti metà a fettine.
  5. Sbucciare la mela, togliere il torsolo e tagliare a pezzetti. 
  6. Inserire la frutta in una caraffa, oppure in una terrina di grande dimensione, aggiungere i chiodi di garofano e le stecche di cannella, versare la spremuta d'arancia filtrata e il karkadè.
  7. Coprire il recipiente e riporre in frigorifero per 6-8 ore.
  8. Servire la sangria di karkadè fredda con alcuni pezzetti di frutta.
Suggerimenti: Per versare la sangria di karkadè nei bicchieri si può utilizzare un bastoncino di legno, utile per mescolare e aiutare la frutta a scendere lentamente quando si versa, oppure un piccolo mestolo.
Info: Il karkadè è l'infuso ottenuto dai fiori di ibisco, non contiene sostanze eccitanti, è digestivo e diuretico e, grazie alle mucillagini contenute, è utile al buon funzionamento dell'intestino. Per la presenza di polifenoli e mucillagini ha un'azione lenitiva per uso esterno: è possibile applicare, con l'aiuto di una garza, un impacco preparato con l'infuso molto ristretto e freddo, in caso di pelle infiammata dopo l'esposizione al sole.
Sangria di Karkadè di Armonia Paleo

Sangria di Karkadè di Armonia Paleo

Sangria di Karkadè di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

2 commenti:

  1. sei un pozzo senza fondo ricco di idee meravigliose! giuro! che bellissima proposta!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieeee!! Felice che ti piaccia :-)

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.