mercoledì 21 maggio 2014

Keftedes - Polpette Greche

Continuo il viaggio virtuale alla scoperta della cucina greca, oggi gustiamo le Keftedes, una specialità tipica servita anche per antipasto nelle taverne locali. In Grecia è molto diffusa la carne di agnello, spezie e aromi quali origano, menta, aglio, cipolla e cannella caratterizzano i piatti tradizionali della gastronomia ellenica.
Le Keftedes sono polpette che generalmente si fanno con carne di agnello, le ricette per preparare questo piatto sono molte, ho tratto liberamente ispirazione da qui e ho rivisitato la ricetta in versione Paleo (eliminando cereali e latticini) ottenendo particolari polpette di agnello dal buon sapore speziato di erbe e aromi.
Keftedes - Polpette Greche di Armonia Paleo

Keftedes - Polpette Greche di Armonia Paleo
Keftedes - Polpette Greche
Ingredienti per 12 polpette
Procedimento
  1. In una terrina mescolare la carne macinata di agnello con le uova, aggiungere la farina di mandorle pelate, la cipolla, l'aglio e la menta o l'origano, insaporire con sale e pepe e impastare bene.
  2. Suddividere l'impasto in 12 porzioni e formare delle polpette rotonde.
  3. Cuocere le polpette in una padella con l'olio di cocco fino a quando saranno ben rosolate da tutti i lati.
  4. Servire.
Suggerimenti: La carne di agnello si può sostituire con la carne macinata di manzo oppure con un misto di manzo e agnello. 
Keftedes - Polpette Greche di Armonia Paleo


Con questa ricetta della Grecia partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea, ospitato in questa tappa dal blog Le Tenere Dolcezze di Resy
http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/12/benvenuti-in-europa.html

Keftedes - Polpette Greche di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:
Guida Grecia 
Guida Isole della Grecia

Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continuate a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

10 commenti:

  1. lo sai cara che quando nelle ricette mi inserisci le mandorle io non ci vedo più vero? mi piace un sacco leggere tutti i tuoi viaggi virtuali in cucina sai? è un po' come sognare! :) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena con la fantasia possiamo viaggiare in qualsiasi luogo del mondo, ma la Grecia si merita la vacanza vera!!! ;-)

      Elimina
  2. Che ne sapevi che avevo messo a scongelare il macinato?!:)))
    Appena fatte pronte per essere infornate...prima volta che ci metto la farina di mandorle, la cipolla e soprattutto la menta!un profumino!!!
    Visto che le faccio spesso, stasera riuscirò comunque a stupire!:) grazie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah siamo in sintonia :-) Anch'io faccio spesso le polpette, sentirai che buone queste con la menta!! ;-)

      Elimina
    2. Complimenti!!!veramente particolari, buona la menta e le mandorle insieme...sembrava quasi un dolce...il profumo poi era davvero invitante e dal sapore "straniero"...sì, la cipolla fa molto Grecia!!!:)))
      Poi il contorno di melanzane ripassate in padella era proprio l'altra metà della menta! Da questo blog sto imparando l'esistenza e l'uso di nuove spezie...che per variare e personalizzare i piatti Paleo sono fondamentali...grazie ancora!

      Elimina
    3. Grazie Catbor, sono felice ti siano piaciute le polpette e averti portato in tavola la Grecia! Spezie e aromi hanno sempre fatto parte della mia cucina e viaggiando in altri paesi si imparano altri abbinamenti. A presto! :-)

      Elimina
  3. Questi sapori mi ricordano tanto la cucina siciliana (la terra di mia madre), sono sicura che siano squisite!! Grazie Morena per questa ricetta e se puoi fanne altre, io vi aspetto fino all'ultimo!! Buona giornata, un abbraccio ed un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resy sono buonissime, erbe e aromi insaporiscono e profumano queste polpette rendendole davvero gustose!! Ho visto altre ricette...se riesco in tempo volentieri! A presto, un abbraccio.

      Elimina
  4. Grazie per non esserti persa neanche questa tappa! Qui il resoconto finale: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/05/x-come-xerotigana.html. E ora...tutti in Bulgaria!
    Ciaoooo
    Aiu'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aiu, ci troviamo presto in Bulgaria! :-)

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.