sabato 26 aprile 2014

Poulet à la Flamande aux Asperges - Pollo alla Fiamminga con Asparagi

Continuando il viaggio virtuale alla scoperta dei paesi europei sono arrivata in Belgio, in quella piccola nazione situata nell'Europa occidentale tra Francia, Germania, Paesi Bassi e Lussemburgo. Il Belgio è diviso in tre regioni: le Fiandre, dove la lingua ufficiale è l'olandese nella sua versione fiamminga, la Vallonia dove la lingua ufficiale è il francese e la regione di Bruxelles bilingue (francese-olandese). Con un territorio grande quanto 1/10 dell'Italia, il Belgio è composto prevalentemente di pianure che si ergono dolcemente nelle colline boscose delle Ardenne. 
La gastronomia belga ha reinterpretato la tradizione della cucina francese adattandola con i prodotti tipici del territorio, rinomati sono i cavoletti di Bruxelles, l'indivia belga e il cioccolato. Grazie alla posizione geografica si consuma pesce pescato nel Mare del Nord e carne allevata nei verdi pascoli pianeggianti del paese. In cucina si fa molto uso di cipolla e scalogno per insaporire i piatti, da marzo a maggio gli ortaggi più consumati sono gli asparagi e tante sono le ricette dedicate a quest'ortaggio primaverile coltivato quasi esclusivamente nella regione delle Fiandre e soprattutto nella varietà di colore bianco. 

Curiosando tra le cucine del Belgio, ha attirato la mia attenzione una ricetta vista qui per cucinare il pollo con gli asparagi bianchi e verdi. La ricetta originale prevede l'utilizzo del "Coucou de Malines" (pollo di Malines), una particolare razza di pollo allevata nelle Fiandre, di grande taglia e rustico, con piumaggio come quello del cuculo. Ho reinterpretato la ricetta utilizzando il pollo ruspante, gli asparagi bianchi di Verona, gli asparagi verdi di Puglia e il latte di cocco, ottenendo un piatto ben equilibrato per sapori e profumi.
Pollo alla Fiamminga con Asparagi di Armonia Paleo

Pollo alla Fiamminga con Asparagi di Armonia Paleo
 Poulet à la Flamande aux Asperges - Pollo alla Fiamminga con Asparagi

Ingredienti per 2-3 porzioni
Procedimento
  1. Eliminare la parte finale più coriacea degli asparagi e pelare l'ultima parte del gambo, lavare bene gli asparagi e cuocere separatamente (cuocere gli asparagi bianchi per 20 minuti e gli asparagi verdi per 15 minuti). Scolare gli asparagi, conservare 100 ml di acqua di cottura e mettere da parte.
  2. In una padella mettere l'olio extravergine di oliva e rosolare il pollo, insaporire con il sale e il pepe, chiudere il tegame con un coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 1 ora, aggiungere poco brodo vegetale se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
  3. Al termine della cottura del pollo, versare nel tegame l'acqua di cottura conservata dagli asparagi e far sfumare, aggiungere il latte di cocco, il succo di limone e far ridurre il sugo di cottura per 5-10 minuti a fiamma bassa.
  4. Distribuire i pezzi di pollo nei piatti, affiancare le due varietà di asparagi e condire col sugo di cottura ristretto del pollo.
  5. Servire.
Suggerimenti: Il tempo di cottura del pollo varia dal tipo di pollo, il pollo ruspante (allevato all'aperto e riconoscibile dalla carne più scura) richiede un tempo di cottura più lungo poiché ha una maggiore consistenza della carne.
Stagionalità: La stagione degli asparagi bianchi o verdi va da marzo alla metà di giugno.
InfoIn Belgio gli asparagi più rinomati sono quelli di colore bianco coltivati nella zona di Malines.
In Italia la coltura degli asparagi è molto diffusa, sono disponibili diverse varietà quali l'asparago bianco di Verona, il bianco di Bassano del Grappa D.O.P., il bianco di Cimadolmo e di Badoere I.G.P. dal caratteristico gusto dolce-amaro, l'asparago verde dal gusto più intenso come quello di Puglia e il rinomato asparago verde di Altedo I.G.P. 
Gli asparagi hanno un effetto rimineralizzante dovuto alle alte quantità di sali minerali quali calcio, fosforo, potassio e magnesio, hanno un alto contenuto di antiossidanti, di vitamina A, vitamina B6 e vitamina C e sono una buona fonte di acido folico. Sono ricchi di fibre e hanno proprietà diuretiche, favorendo l'eliminazione dei liquidi in eccesso e delle scorie prodotte dal metabolismo.
Pollo alla Fiamminga con Asparagi di Armonia Paleo

Con questa ricetta del Belgio partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea, ospitato in questa tappa dal blog Mangiare è un po' come viaggiare
http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/12/benvenuti-in-europa.html

Pollo alla Fiamminga con Asparagi di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.