lunedì 10 marzo 2014

Frittata con Bietole e Spinaci

Le uova sono un'ottima fonte proteica, sono altamente nutrienti e si abbinano magnificamente con tanti ingredienti, insieme alle verdure si possono preparare frittate o tortini salati. Oggi infatti, vi propongo una ricetta con uova, bietole e spinaci per un'appetitosa frittata cotta al forno, un metodo semplice per preparare un piatto unico che potrà diventare un ottimo "pranzo al sacco" per i pic nic della primavera in arrivo.
  Frittata con Bietole e Spinaci di Armonia Paleo
Frittata con Bietole e Spinaci

Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Tagliare le bietole e gli spinaci a striscioline.
  2. In un tegame far dorare lo scalogno con l'olio di cocco, aggiungere le bietole e gli spinaci e cuocere a tegame coperto per 4-5 minuti, poi togliere il coperchio e continuare la cottura per 2-3 minuti; unire i pinoli e insaporire con noce moscata grattugiata.
  3. In una ciotola sbattere le uova, unirle alle verdure e aggiustare di sale.
  4. Versare il composto in una teglia rettangolare (cm 23 x 17) foderata di carta forno bagnata e strizzata e cuocere in forno a 180°C  in modalità statica per 25-30 minuti.
  5. Tagliare la frittata e servire calda o fredda.
Stagione: La stagionalità degli spinaci va da ottobre a maggio, mentre le bietole si trovano tutto l'anno.
Info: Bietola e Spinaci, come tutte le verdure a foglia verde scuro, hanno un alto contenuto di vitamina A, utile per il regolare funzionamento della vista.
Le uova sono un'ottima fonte proteica, hanno un alto contenuto di vitamine B,  A e D, fosforo, ferro, calcio e selenio. Inoltre contengono colina, sostanza utile al cervello per l'efficienza della memoria e sono ricche di luteina e zeaxantina, carotenoidi importanti per la vista, che proteggono gli occhi dalla degenerazione maculare e riducono il rischio di sviluppare cataratta. Evitare di consumare l'albume crudo poiché contiene avidina che legandosi alla vitamina H (biotina) ne impedisce l'assorbimento, con la cottura si risolve il problema.
Da uno studio scientifico svolto su un gruppo di partecipanti si sono riscontrati i benefici dei grassi del tuorlo d'uovo: tutti i partecipanti a cui erano state somministrate uova intere hanno migliorato il profilo lipidico con diminuzioni di trigliceridi e aumento di colesterolo HDL  (colesterolo buono) con riduzione significativa nel rapporto colesterolo LDL/HDL.
Fonti:
Valori Nutrizionali Alimenti
Eurosalus
Frittata con Bietole e Spinaci di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

6 commenti:

  1. ciao, la tua ricetta sembra molto invitante ...complimenti anche per le foto
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saesa! Ti invito a provarla :-)

      Elimina
  2. la frittata al forno mi è sempre piaciuta più di quella in padella. E' vero che ci vuole più tempo, però ha un saporino tutto particolare! bella e verdissima la tua" :D

    RispondiElimina
  3. Ma infatti, in padella è buona ma quella al forno è un'altra cosa!! ;-)

    RispondiElimina
  4. ho provato la ricetta,ed è venuta buonissima!!!!!!
    al forno poi è un'altra cosa,me la sono sbafata in 5 secondi!!!!

    RispondiElimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.