martedì 17 dicembre 2013

Costolette di Agnello con Topinambur

A Natale, ogni regione italiana ripropone le proprie tradizioni culinarie, molto diverse da nord a sud, influenzate dai prodotti che si trovano nel territorio. In alcune regionitra le proposte del menù natalizio compare l'agnello preparato in diverse varianti, così in Basilicata troviamo l'agnello bollito dei pastori, in Puglia l'agnello al forno con i lampascioni, in Abruzzo e in Sardegna l'agnello arrosto. 
La mia proposta è con il topinambur, detto anche "carciofo di Gerusalemme", per il sapore che ricorda il carciofo.
Costolette di Agnello con Topinambur di Armonia Paleo
Costolette di Agnello con Topinambur
Ingredienti per 4 porzioni
  • 12 costolette di agnello
  • 500 gr di topinambur puliti (circa 700 gr compresi gli scarti)
  • 1 rametto di rosmarino 
  • 3 foglie di salvia
  • 2 spicchi d'aglio
  • spremuta di 1 limone
  • sale rosa dell'Himalaya
  • 20 gr di olio di cocco vergine
Per la marinata
Procedimento
  1. Condire le costolette di agnello con gli ingredienti a disposizione per la marinata: le erbe, gli spicchi d'aglio sbucciati e tagliati a pezzetti, la spremuta di limone e l'aceto di mele; mettere a riposare in un recipiente coperto in frigorifero per 6-8 ore.
  2. Togliere le costolette di agnello dalla marinata, mettere in un tegame a rosolare con l'olio di cocco, gli spicchi d'aglio sbucciati e le erbe fresche.
  3. Insaporire le costolette con il sale, aggiungere la spremuta di 1 limone e cuocere a tegame coperto, a fuoco basso, per 1 ora, la carne sarà cotta quando si staccherà dall'osso.
  4. A 20 minuti dal termine della cottura aggiungere i topinambur pelati e tagliati a pezzi.
  5. Servire caldo.
SuggerimentiLa marinatura conferisce morbidezza alla carne di agnello, assorbe l'aroma di selvatico e la carne acquista sapore dalle erbe di cui è composta. 
Il topinambur è un valido sostituto della patata, con la medesima consistenza e di sapore più dolce che ricorda il carciofo, è possibile consumarlo sia crudo che cotto.
Stagionalità: La stagione dei topinambur va da ottobre a febbraio.
Info: Il topinambur è un tubero, che a differenza delle patate, non contiene amido ma inulina, sostanza definita prebiotica che favorisce il riequilibrio della flora batterica intestinale, impiegata in molti integratori di fermenti lattici. Questo tubero è ricco di sali minerali quali potassio, magnesio, fosforo e ferro, gli è attribuita la proprietà di stabilizzare la concentrazione di glucosio nel sangue e di ridurre i livelli di colesterolo. Il topinambur non contiene glutine.
Costolette di Agnello con Topinambur di Armonia Paleo

Costolette di Agnello con Topinambur di Armonia Paleo

Costolette di Agnello con Topinambur di Armonia Paleo

Costolette di Agnello con Topinambur di Armonia Paleo
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.