mercoledì 3 luglio 2013

Frittata con Gamberi e Asparagi di Mare

La salicornia è arrivata sui banchi del pescivendolo, una pianta succulenta della famiglia delle Chenopodiacee (non è un'alga come si potrebbe pensare) meglio nota come "asparago di mare" per la somiglianza con l'asparago selvatico. Molto diffusa nel mare mediterraneo, ha un elevato contenuto salino ed è ricca di sali minerali tra cui iodio, calcio e potassio. Il suo sapore naturalmente salato e iodato la rende adatta come contorno al pesce, all'inizio della stagione si può consumare anche cruda oppure lessata e semplicemente condita con olio extravergine di oliva. Se poi vogliamo farne un piatto unico si può aggiungere a una frittata come quella che vi propongo nella ricetta di oggi.  
Frittata con Gamberi e Asparagi di Mare di Armonia Paleo
 Frittata con Gamberi e Asparagi di Mare

Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Togliere le parti legnose dalla salicornia e lavare bene, poi scottare in acqua bollente, scolare e tagliare a pezzetti.
  2. Lessare i gamberi in acqua bollente per 2-3 minuti e scolare.
  3. Nel frattempo sbattere le uova in una ciotola con il sale e il basilico tritato.
  4. Unire i gamberi e la salicornia alle uova e mescolare.
  5. In una padella antiaderente o in ghisa, far dorare lo scalogno con l'olio di cocco.
  6. Versare il composto di uova, gamberi e salicornia nella padella (diametro 18 cm), chiudere con un coperchio e cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.
  7. Tagliare a spicchi e servire.
Suggerimenti: Non eccedere con il sale perché la salicornia è molto salina.
Frittata con Gamberi e Asparagi di Mare di Armonia Paleo

Frittata con Gamberi e Asparagi di Mare di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:

6 commenti:

  1. giuro che è la prima volta in vita mia che lo sento e lo vedo questo asparago di mare! chissà che delizia! ora mi hai incuriosita! Pescivendolo mio, preparati: sto arrivando! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è sempre, si trova nella stagione estiva quindi se guardi bene dovresti trovarla anche dal pescivendolo del supermercato. ;-)

      Elimina
  2. Questa frittata mi ispira tantissimo, anche se non ho mai mangiato gli asparagi di mare ma di te mi fido ciecamente! :) Bravissima, prendo nota e provo quanto prima ;) Un abbraccio forte :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si trova facilmente ma ora è la stagione, ha un delicato profumo di mare, ideale da abbinare al pesce. :-)

      Elimina
    2. Li ho assaggiati recentemente questi vegetali..... mi sono piaciuti molto, e questa ricetta e' una buona idea per la loro utilizzazione!
      Saluti
      Maurizia

      Elimina
    3. Vero che sono buoni?! La ricetta è semplice e veloce, adatta anche per il pic nic.
      Grazie e a presto!!

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.