lunedì 11 marzo 2013

Vellutata di Cavolfiore al Curry

Guardando tra le ricette del blog mi sono accorta che ho pubblicato soltanto una vellutata di verdure e non perché non le cucino ma perché solitamente le preparo per cena e qui mi può capire meglio chi ha un blog... se non hai la luce giusta, le foto non rendono e rimandi a tempi migliori. Sì è così, da quando ho il blog, capisco meglio il lavoro dietro le quinte di tanti food blogger, l'impegno nella ricerca della ricetta, le prove fallite di qualche esperimento culinario e la fantasia nel proporre un piatto. Poi arriva un contest che ti stimola a presentare una ricetta che altrimenti resterebbe nelle bozze, un'illuminazione migliore dovuta alla stagione e finalmente ho vellutato il cavolfiore con latte di cocco per renderlo cremoso, curry per accendere il sapore e croccanti semi di girasole tostati per sorprendere il palato.
 Vellutata di cavolfiore al curry di Armonia Paleo
Vellutata di Cavolfiore al Curry

Ingredienti per 2 porzioni
  • 400 gr di cime di cavolfiore bianco
  • 20 gr di olio di cocco
  • 20 gr di porro tritato
  • 150 ml di latte di cocco
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 2-3 cucchiaini di curry
  • 4 cucchiai di semi di girasole
Procedimento
  1. In una pentola, insaporire il porro tritato e le cime di cavolfiore lavate e affettate con l'olio di cocco, quindi versare il brodo vegetale, il latte di cocco e 2 cucchiaini di curry; coprire la pentola con un coperchio e cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.
  2. A fine cottura aggiungere il restante curry e frullare con un frullatore a immersione fino a formare una vellutata liscia e cremosa.
  3. Tostare i semi di girasole in una padella antiaderente senza aggiungere olio.
  4. Servire la vellutata calda cosparsa con i semi di girasole tostati.
SuggerimentiDosare a piacere la quantità di curry, ovviamente con la quantità massima i profumi e i sapori si intensificano. 
-Per acquistare un buon cavolfiore, sicuro segno di freschezza sono le foglie croccanti e dure da spezzare, le cime compatte e serrate e l'assenza di macchie scure. Si conserva non oltre i 5 giorni in frigorifero.

Stagionalità: La stagione del cavolfiore va da ottobre ad aprile.

InfoI cavoli fanno parte della famiglia delle crucifere (o brassicacee) conosciuta per le preziose proprietà nutrizionali, contengono potassio, calcio, vitamina A, vitamina C, ferro, fosforo. Sono depurativi e antiossidanti, in grado di contrastare l'azione degenerativa dei radicali liberi.
-Il curry è una miscela di spezie di sapore e profumo molto intensi. Fra le tante proprietà è riconosciuto come stimolante della digestione e benefico per l'intestino.

Vellutata di cavolfiore al curry di Armonia Paleo

Con questa ricetta partecipo al contest di L'Ennesimo Blog di Cucina, "CRE-AZIONI IN CUCINA, VELLUTARE di marzo 2013".



Vellutata di cavolfiore al curry di Armonia Paleo

Ti potrebbe anche interessare:
Vellutata di zucca e zucchine

5 commenti:

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.