martedì 26 marzo 2013

Uova in Cocotte con Spinaci

Le margherite spuntate sui prati e le gemme sugli alberi ci avvisano del risveglio della natura ma la primavera sembra non volerne sapere di arrivare, è ritornato il freddo e la pioggia non ci abbandona, però le giornate si sono allungate regalando tanta luce, la voglia di camminare riaffiora con il desiderio di uscire dal periodo di letargo in cui ci costringe la stagione invernale. Ebbene, se la primavera tentenna, con la ricetta di oggi l'ho portata in tavola, vi farò ridere ma a me le uova in cocotte con spinaci sembrano fiori in un giardino. J
 Uova in Cocotte con Spinaci di Armonia Paleo
Uova in Cocotte con Spinaci
Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Lavare e lessare gli spinaci, strizzarli bene e tritarli.
  2. Preparare la besciamella: in un pentolino sciogliere il cucchiaino di kuzu (macinato) con il ghee o l'olio di cocco e aggiungere il latte di cocco e un pizzico di noce moscata; far bollire per 2-3 minuti continuando a mescolare.
  3. Unire la besciamella agli spinaci.
  4. Suddividere gli spinaci in due cocotte in ceramica da forno.
  5. Sgusciare un uovo su ogni "nido" di spinaci e insaporire con un pizzico di sale.
  6. Cospargere un cucchiaino di parmigiano sopra ogni cocotte e infornare a 200° per 15 minuti.
  7. Servire calde.
Suggerimenti: Macinare il kuzu in un macina caffè e conservarlo nel suo contenitore chiuso con coperchio, sarà più pratico usarlo al momento dell'uso. Il kuzu si può sostituire con l'arrowroot.
Info: Il kuzu si ricava dalla radice di Pueraria lobata, una radice dotata di grande forza poiché cresce nella roccia. Regola e favorisce la digestione ed è facilmente assorbito dall'intestino, agevolandone le funzioni. Si utilizza in cucina come addensante per sughi o dolci.  
L'arrow root è un tipo di fecola che si ricava dalle radici della Maranta, è un amido molto digeribile, dal sapore neutro e senza glutine. Indicato per addensare salse e nella preparazione di torte e biscotti. 
Uova in Cocotte con Spinaci di Armonia Paleo

2 commenti:

  1. brava! ci vuole il sole! e il tuo piatto è luminosissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In attesa del sole che speriamo arrivi presto insieme a un po' di caldo!!!

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.