domenica 27 gennaio 2013

Hachée - Stufato di Manzo all'Olandese e Cavolo Rosso Brasato

Oggi termina la prima tappa del viaggio con l'Abbecedario Culinario della Comunità Europea e all'ultimo momento ho trovato qui una ricetta tipica a base di carne dei Paesi Bassi. J
Hachée è una parola di origine francese, deriva da hacher (tagliare/tritare), usata nei Paesi Bassi per uno stufato cucinato con carne tagliata a dadini o macinata, gli Olandesi lo preparano fin dal Medioevo ed è una delle ricette più comuni e tra le preferite nella cucina di questo paese. 
Questo stufato di manzo si potrebbe cucinare in una pentola crock-pot o slow cooker, molto utilizzate nei paesi del nord e negli Stati Uniti ma ora si stanno vedendo anche nei nostri negozi di casalinghi più attrezzati. Si pensa che questo tipo di cottura sia nata poiché la gente cucinava la carne in una pentola di ghisa, chiamato forno olandese. 
Un piatto adatto alle fredde temperature invernali, facile da preparare, lasciando la pentola a cuocere per ore a fuoco lento fino a quando la carne si ammorbidisce grazie all'aggiunta di liquidi ad alta acidità come l'aceto e si arricchisce di sapori profumati di spezie. 
Hachée (Stufato di Manzo all'Olandese) di Armonia Paleo
 Hachée - Stufato di Manzo all'Olandese

Ingredienti per 2-3 porzioni
Procedimento
  1. Fondere il ghee o l'olio di cocco in una pentola dai bordi alti (possibilmente con triplo fondo), versare la carne tagliata a dadini e far rosolare velocemente.
  2. Unire le cipolle pelate e affettate e mescolare finché diventano trasparenti.
  3. Diluire il kuzu o l'arrowroot in poco brodo e aggiungere alla carne insieme al resto del brodo, la carne dovrà essere quasi sommersa.
  4. Aggiungere le foglie di alloro, le bacche di ginepro, il pepe e infine l'aceto.
  5. Alzare il fuoco portando a bollore, quindi abbassare la fiamma e chiudere con un coperchio facendo cuocere a fuoco lento per  2-3 ore.
  6. Servire lo stufato di manzo con un contorno di cavolo rosso brasato.
Suggerimenti: Lo stufato si può servire anche insieme al sugo di cottura. 
Il kuzu, in genere è venduto tagliato a pezzetti, per praticità d'uso si può ridurre a farina in un macinino da caffè. Il kuzu si può sostituire con l'arrowroot.

Info: L'arrowroot è una fecola ricavata dalla radice di Maranta, indicato per addensare salse, budini, zuppe e creme, è senza glutine, inodore e insapore.
Il kuzu è un addensante privo di glutine, si ricava dalla radice di pueraria lobata. Utile per addensare zuppe, creme o salse, inodore e insapore.
Hachée (Stufato di Manzo all'Olandese) di Armonia Paleo

Lo Stufato di Manzo all'Olandese si può servire con un contorno di cavolo rosso brasato

Cavolo Rosso Brasato di Armonia Paleo
Cavolo Rosso Brasato

Ingredienti per 2-3 porzioni
Procedimento
  1. Tagliare il cavolo in 4 parti per meglio togliere la parte centrale più dura e amara; affettare in strisce sottili e lavare.
  2. Mettere in un tegame il ghee o l'olio di cocco con la cipolla tritata, aggiungere la foglia di alloro, i chiodi di garofano e la noce moscata lasciando imbiondire la cipolla.
  3. Dopo circa 5 minuti unire il cavolo affettato, l'aceto di mele, l'aceto balsamico e l'acqua; insaporire con un pizzico di sale e cuocere per circa 45 minuti.
  4. Servire caldo.
Con questa "doppia ricetta" partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea per la cucina dei Paesi Bassi.

E' quindi arrivato il momento di salutare i Paesi Bassi e Mony-Gata da Plar , che ci ha ospitato per questa prima tappa dell'Abbecedario, e a lei regalo questi tulipani olandesi.
Keukenhof Flowers
Tulipani d'Olanda raccolti qui
Hachée (Stufato di Manzo all'Olandese) di Armonia Paleo

Ti potrebbe anche interessare:
Insalata di cavolo rosso e semi di zucca 

3 commenti:

  1. Che post! Che ricetta, anzi Ricette!!! e poi... che dire, GRAZIE per i tulipani, che sono tra i miei fiori preferiti ^_______^
    Un abbraccio grandissimo!!!!
    Ho già prenotato il vagone del treno che ci porterà in Slovacchia, ci sarai anche tu vero!? :*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La valigia è già pronta e sto già cucinando una ricetta slovacca. ;-)

      Elimina
  2. Ecco la A al completo: http://abcincucina.blogspot.com.es/2013/01/a-come-appeltaart.html.
    Grazie per aver partecipato e ora...tutti in Slovacchia!!!

    Ciaooo
    Aiu'

    RispondiElimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.