martedì 18 dicembre 2012

Petto d'anatra all'arancia

Un piatto classico della cucina francese è l'anatra all'arancia, anche se ha radici toscane. Caterina De' Medici, nata a Firenze nel 1519, pare avesse fama di grande buongustaia e in occasione del suo matrimonio con Enrico II di Francia, portò alla corte francese i cuochi dalla Toscana. La ricetta fu rielaborata e il "papero al melangolo" diventò "canard à l'orange", sostituendo il papero con l'anatra e il melangolo (arancio amaro) con il sapore più dolce dell'arancia.
Oramai l'anatra è reperibile in ogni supermercato, per questa ricetta ho scelto il petto e ispirandomi ad alcune ricette come questa "francese" e questa "di origine toscana"  ne ho interpretata una versione più semplice e veloce, senza zuccheri, liquori e farine, ma ugualmente saporita e profumata.
Petto d'Anatra all'Arancia di Armonia Paleo
Petto d’Anatra all’Arancia

Ingredienti per 2 porzioni

  • 400 gr di petto d’anatra
  • 100 gr di cipolline borettane 
  • 100 gr di carote
  • Un rametto di timo
  • Una foglia di alloro
  • Un'arancia biologica
  • Sale rosa dell'Himalaya
Procedimento

  1. Con un coltello affilato incidere la pelle dell’anatra, in modo da creare una griglia.
  2. Adagiare il petto in un tegame con la pelle rivolta verso il basso, senza aggiungere nessun tipo di grasso perché la pelle dell’anatra ne rilascia parecchio.
  3. Lasciare rosolare a fiamma media per 10-15 minuti.
  4. Nel frattempo lavare e asciugare l’arancia, poi con il rigalimoni ricavare le scorzette.
  5. Girare il petto dall’altro lato, insaporire col sale, aggiungere il timo e l’alloro. Unire le carote tagliate a grosse fette e le cipolline tagliate a metà.
  6. Spremere l’arancia e versare il succo nel tegame, aggiungere le scorzette tenendone da parte circa un cucchiaio.
  7. Chiudere il tegame con un coperchio e continuare la cottura a fiamma media per 15-20 minuti.
  8. A cottura ultimata togliere la carne dal tegame e avvolgerla in un foglio di alluminio lasciando riposare per 5 minuti. 
  9. Togliere il foglio d'alluminio e tagliare il petto d’anatra a fette sottili.
  10. Servire con le verdure, versare sopra la carne la salsa che si sarà ristretta durante la cottura e la scorza d'arancia tenuta da parte.
SuggerimentiFar riposare la carne favorisce la ridistribuzione dei succhi nelle fibre, infatti, se tagliate la carne appena cotta vi accorgerete della fuoriuscita di troppo liquido.
Utilizzare il rigalimoni permette di recuperare velocemente solo la parte esterna della scorza degli agrumi. In mancanza del rigalimoni si può usare un pelapatate e tagliare poi a julienne. 
Carote e cipolle si possono eliminare e sostituire con altri contorni preparati a parte.
Petto d'Anatra all'Arancia di Armonia Paleo

Con questa ricetta partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea per la cucina della Francia, ospitata da Elena del blog Zibaldone Culinario

Petto d'Anatra all'Arancia di Armonia Paleo

Altre ricette che vi potrebbero interessare:
Paleo Panettone all'arancia

10 commenti:

  1. Wilmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.... se magna sempre da ste parti WoW ^_^

    RispondiElimina
  2. Ah ah digiuno ogni tanto saltando la colazione ma poi recupero. ^_^

    RispondiElimina
  3. Interessante!! Brava Anima :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà cosa ne penserebbe Caterina De' Medici? :-))

      Elimina
  4. Non la cucinerò per Natale questa anatra, ma prima o poi..!!!!!!!
    Sempre complimenti per la presentazione e le foto dettaglio della preparazione

    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché ci sono le arance si può fare. ;-)
      Mi fa piacere sapere che sono utili le foto del taglio della pelle e delle scorze.

      Elimina
  5. sai che l'ho preparata proprio ieri sera, la mia però era ben cotta...so che gli chef inorridiscono, ma non riesco a vederla rosa... poi vedrai le mie foto quando la pubblicherò...e capirai, grazie! un bacione!

    RispondiElimina
  6. Non sono una chef e le prime volte cucinavo l'anatra molto più a lungo ma devo dirti che la preferisco meno cotta perché la carne risulta più tenera. Comunque dipende sempre dal proprio gusto. ;-)

    RispondiElimina
  7. Scusa ma il petto d'anatra si trova sfuso come il petto di pollo? o dobbiamo prendere un'anatra intera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, il petto d'anatra lo trovo confezionato al supermercato.

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.