mercoledì 28 novembre 2012

Purè di Cavolfiore

Nella Paleo Dieta il purè di cavolfiore sostituisce quello di patate. E perché non accompagnare i  piatti di carne o di pesce con un contorno diverso? E' davvero buono e il cavolfiore fa parte della preziosa famiglia delle crucifere perciò è anche molto sano. Facile da preparare e si può variare a proprio gusto con l'aggiunta di spezie o altri ortaggi di stagione.


Purè di cavolfiore - Armonia Paleo
Purè di cavolfiore

Ingredienti per 2 porzioni:
Procedimento:
  1. Dividere il cavolfiore in piccole cime ed eliminare le foglie, risciacquare bene in acqua fredda e scolare.
  2. Preparare una pentola per la cottura a vapore, inserire il cestello e riempire il fondo della pentola  con acqua.
  3. Mettere le cime di cavolfiore nel cestello e chiudere la pentola con un coperchio.
  4. Cuocere per 15 minuti o finché diventa tenero.
  5. A cottura ultimata, mettere il cavolfiore in un robot  da cucina e azionare fino a quando diventa purè.
  6. Aggiungere l’olio di cocco, insaporire con sale e noce moscata e mescolare bene.
  7. Guarnire con prezzemolo tritato e servire caldo.
Info: I cavoli fanno parte della famiglia delle crucifere (o brassicacee) conosciuta per le preziose proprietà nutrizionali, contengono potassio, calcio, vitamina A, vitamina C, ferro, fosforo. Sono depurativi e antiossidanti, in grado di contrastare l'azione degenerativa dei radicali liberi.


Suggerimenti: Per acquistare un buon cavolfiore, sicuro segno di freschezza sono le foglie croccanti e dure da spezzare, le cime compatte e serrate e l'assenza di macchie scure. Si conserva non oltre i 5 giorni in frigorifero. Per attenuare il cattivo odore emanato durante la cottura, determinato dalla quantità di zolfo contenuto, si può aggiungere succo di limone o aceto nell'acqua.

Purè di cavolfiore


6 commenti:

  1. Che sapore ha l'olio di cocco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio di cocco ha leggero retrogusto di cocco di sapore delicato.

      Elimina
  2. il cavolfiore mi piace, preparerò questo purè. Domanda: perchè olio di cocco e non olio extra vergine di oliva?
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio extra vergine di oliva ha un sapore troppo definito per questo purè e l'olio di cocco dona più cremosità.

      Elimina
  3. Volendo anche un pò di ghee.... e spolverata di grana*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì certo, in sostituzione dell'olio di cocco si può usare del ghee e col parmigiano diventa più purè. Si può variare a proprio gusto. *_*

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.