martedì 20 novembre 2012

Paleo Torta di Mele

Autunno è anche stagione di mele ed è quindi il momento per fare una buonissima torta di mele. Questa torta è senza glutine, senza latticini e ha appena due cucchiai di miele, la dolcezza che deriva dalle mele e dalla farina di cocco mescolata alla cannella è talmente invitante che non saprete resistere. Se volete offrire ai vostri ospiti una sana torta di mele, con questa farete bella figura. Adatta per tutti, grandi e bambini.
Paleo Torta di Mele di Armonia Paleo
Paleo Torta di Mele

Ingredienti:
Procedimento
  1. Inserire le mele tagliate a pezzetti in un robot da cucina assieme a uova, miele, latte di cocco e cannella. Azionare per miscelare il tutto.
  2. In una ciotola mescolare la farina di cocco, la farina di mandorle, il bicarbonato e il sale.
  3. Unire gli ingredienti liquidi ai secchi e mescolare bene.
  4. Versare il composto in uno stampo da torta di 20 cm di diametro, foderato con carta da forno.
  5. Decorare a piacere la parte superiore con fettine di mela sbucciata.
  6. Cuocere in forno a 170 ° per 50-60 minuti, regolandovi col vostro forno e facendo la prova dello stecchino.
  7. Raffreddare e servire.
Paleo Torta di Mele di Armonia Paleo

La casa si è inondata dei profumi dolci di mele e cannella, è davvero la torta d'autunno per eccellenza.

38 commenti:

  1. La vedo bene con fiocchetti di panna di cocco, che dici?
    Sei pure una brava fotografa =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì che ci sta bene la panna di cocco ;-)

      La passione della fotografia era finita in un cassetto, rispolverata grazie al blog. Queste foto però hanno una strana luce azzurrina, sarà che le ho fatte al mattino presto.

      Elimina
    2. A me piace l'effetto azzurrino.

      Elimina
  2. Gnam gnam!
    La farina di mandorle la fai tu macinando le mandorle o la compri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, per piccole quantità si possono macinare le mandorle in un macina caffè. La farina già pronta si trova al supermercato oppure sul sito Tibiona. :-)

      Elimina
  3. Grazie !
    La torta di mele con l'aroma di cannella è sempre stata una mia antica passione ! Ma da tanto tempo non l'ho più fatta ..... penso che la preparerò e gustandola penserò ad Anima Paleo !
    Un caro saluto da xray !

    RispondiElimina
  4. Aaah ! Dimenticato !
    Che bella presentazione ! Come resistere ad una atmosfera così raffinata , elegante , regale !
    Ancora xray.

    RispondiElimina
  5. Grazie xray :-) Vedrai che sarai soddisfatto dal sapore di questa torta!

    RispondiElimina
  6. Cannella e profumi d'autunno riempiono la casa. In breve sarà così anche da me. Gnam!

    RispondiElimina
  7. ciao e complimenti per Armonia Paleo! Finalmente ho fatto questa meravigliosa torta :-)è stato facile e veloce anche grazie all'aiuto del bimby col quale ho tritato mandorle e scaglie di cocco,frullato mele e uova e infine ho mischiato delicatamente tutti gli ingredienti usando le lame con la funzione antiorario. Una raccomandazione è quella di stare attente alla cottura perché col mio forno ci vuole decisamente meno tempo. Un the verde bollente ci sta bene che dici?:-)
    dimenticavo:complimenti anche per le foto, sei bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo ogni forno è diverso dall'altro e l'unico consiglio che posso dare è di regolarvi con il vostro perché solo voi ne avete esperienza. In ogni caso ricordate di infilare uno stecchino per la prova cottura... se esce asciutto la torta è cotta.
      Un the verde si abbina bene e tra poco sarà un argomento nel blog. Grazie. :-)

      Elimina
    2. ciao grazie alle preziose indicazioni sulla preparazione bimby la farò anche io !!

      Elimina
  8. ma complimentiiiii quanta poesia nelle tue ricette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata di qui. :-)

      Elimina
  9. Che sciccheria!
    Stampata subito e Pinnata!
    MammaNene @ SergerPepper.com

    RispondiElimina
  10. L` ho provata stamattina perche' dovevo assolutamente 'riciclare' la farina di cocco che avevo usato per fare il latte ed e' buonissima! Al pari della torta di mele classica, grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia! Come puoi vedere è una delle prime ricette che ho pubblicato, questa torta conquista chiunque anche chi non mangia Paleo! ;-)

      Elimina
    2. Si può sostituire il bicarbonato con cremor tartato?

      Elimina
    3. Ciao Angela! Tra gli ingredienti del cremor tartaro è generalmente presente l'amido di mais che preferisco evitare perché deriva dal cereale. Utilizzo il bicarbonato di sodio perché è puro e inoltre recentemente gli sono state attribuite proprietà anticancro.

      Elimina
    4. Il cremor tartaro puro comprato in farmacia si può usare?

      Elimina
    5. Si può usare facendo attenzione che non contenga amido di mais.

      Elimina
  11. Buongiorno, Morena! Volevo chiederti: posso usare la farina di chufa al posto di quella di mandorle? Grazie per la tua risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Silvy! Puoi provare, credo si possa sostituire senza problemi. Fammi sapere il risultato! :-)

      Elimina
  12. Buongiorno e buona Pasqua, Morena! La torta è riuscita bene anche con la farina di chufa, solo è un po' più scura della tua, penso sia dovuto a quello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Silvy, grazie per la tua conferma, il colore più scuro può essere dovuto alla farina di chufa oppure al forno. Buona Pasqua a te!

      Elimina
  13. Ho scoperto solo ieri questa bellissima pagina e ho subito provato questa ricetta! Sono nuova allo stile di vita paleo ma molto enstusiasta dei benefici ed è bellissimo poter trovare tante ricette gustose con ingredienti sani! Questa torta è buonissima, soffice e delicata! Non ho usato la cannella perchè non mi piace, ma nonostante ciò il sapore è buonissimo! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Federica e grazie per il tuo commento! Hai iniziato con una delle mie prime ricette, tra le più apprezzate sia da me che da voi lettori. Io adoro la cannella, ma se non ti piace puoi eliminarla oppure sostituirla con la vaniglia. Nel mio blog trovi numerose ricette dolci e salate per la preparazione dei pasti. Buona paleo!

      Elimina
  14. Ciao Morena, provata ieri. Ottima.
    Grazie per le idee. ;)

    RispondiElimina
  15. Ciao!!!vorrei provare questa ricetta ma ho solo stampi da 24 cm...come mi regolo con le dosi?grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti adeguare le quantità ma non so dirti esattamente e probabilmente anche il tempo di cottura cambia. Potresti utilizzare uno stampo usa e getta.

      Elimina
  16. Ciao anima paleo, grazie infinite x questo stupendo blog! Qualche giorno fa ho preparato la torta cocco e cioccolato è stata un successone a dir poco buonissima! Domani vorrei cimentarmi con la torta di mele ma non ho un robot da cucina! Può andare bene il frullatore ad immersione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo apprezzamento! In mancanza di un robot va bene anche un piccolo mixer per tritare finemente le mele e poi misceli tutti gli ingredienti in una terrina, oppure puoi provare con il frullatore.

      Elimina
  17. Scusa nn mi sono presentata io sono Alida! Grazie infinite x il consiglio provo e ti farò sapere i risultati.

    RispondiElimina
  18. ciao sono Andrea,e sono intollerante al tuorlo d'uovo, vorrei sapere se è possibile sostituirlo in questa ricetta, grazie mille.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto nel blog! In alcune ricette si possono sostituire le uova con "l'uovo di semi di lino", ma quando le uova sono superiori a 2 o 3 non dà risultati soddisfacenti. Nel mio blog puoi guardare l'elenco delle ricette senza uova.

      Elimina
  19. Morena, una torta buonissima! L'ho provata ed è stato un vero successo ed un piccolo sgarro alla mia dieta paleo auto-immune. Ho solo messo metà di farina di mandorle (non mi bastava quella che avevo e non sapevo se le mandorle tritate avrebbero dato lo stesso risultato) e metà di farina di chufa. E' piaciuta anche a mio marito che non ama molto il cocco.
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Martina, sono felice vi sia piaciuta, questa torta non delude mai. :-)

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.